Privacy Policy

Prodotti a base di soia senza glutine per celiaci, vegetariani e vegani

La soia, con il suo elevato apporto proteico, è un alimento molto importante per i vegetariani, per i vegani, per gli intolleranti al lattosio e per chiunque voglia diminuire l’assunzione di proteine animali, sostituendole con proteine vegetali.

La soia è adatta ai celiaci?

Premessa molto importante per i neofiti: la soia è di per sé un prodotto naturalmente senza glutine, i prodotti a base di soia sono però considerati a rischio.

Quindi: i fagioli di soia sono adatti ai celiaci, ricordandosi di fare “la caccia all’intruso”, mentre qualunque preparato a base di soia per essere idoneo deve essere presente in prontuario o avere la spiga sbarrata o avere il cosidetto “claim“, cioé la scritta “senza glutineo equivalente straniero (gluten free, glutenfrei, ohne gluten, ecc). Altre scritte non garantiscono l’idoneità per i celiaci.

Sto preparando molte ricette per creare fantastici piatti sfiziosi autoproducendo burger o altro partendo dai fagioli di soia e da altri legumi molto importanti per un’alimentazione sana ed equilibrata. Per il momento diamo un’occhiata ai prodotti già pronti, che sono sempre utili quando si va di fretta!

TOFU SENZA GLUTINE

Sul prontuario AIC online al momento non ho trovato alcuna marca di tofu.

Ecco, invece, un elenco di prodotti NON IN PRONTUARIO MA CON SCRITTA “SENZA GLUTINE” O EQUIVALENTE STRANIERO O SPIGA SBARRATA

Novità:

  • I prodotti Lord of Tofu, che fino a poco tempo fa si trovavano solo online, da qualche mese fanno capolino anche dai banchi di alcuni negozi di alimentazione naturale! Finalmente si inizia a trovare qualcosa senza glutine anche nei negozi in Italia! (Distribuito da “Fior di Loto“)

Finora ho provato il “Tofu chicken masala bio“, che mi è piaciuto molto, i “Tofu burger star bio“, buoni, e i “Wurstel di tofu affumicati bio“, davvero ottimi! Non proprio a buon mercato però…

Nei prossimi giorni pubblicherò una ricetta/esperimento preparata con i “Wurstel di tofu affumicati bio“.  Il risultato è stato spettacolare!

 

  • Finalmente si trova anche un tofu bianco dichiarato senza glutine!

Il “Tofu Naturale” della marca Mediterranea BioVeg

A questo link trovate una mia gustosa ricetta Thai preparata con questo tofu naturale:

Spaghetti di soia Thai Fusion con verdure e tofu – senza glutine e vegan

 

In questo bel sito (consigliato da Annalisa), si trovano alcuni prodotti a base di soia dichiarati senza glutine (con il claim):

http://www.greenpink.eu

(Controllate sempre che ci sia effettivamente il claim o la spiga sbarrata sulla confezione).

  • Ho ordinato alcuni prodotti da ivegan.it. Mi è piaciuto molto. Hanno una sezione sul senza glutine ma troverete prodotti senza glutine anche in altre sezioni. Controllate sempre che ci sia effettivamente il claim sulla confenzione – potete allargare la foto. 😉
  • Annalisa mi ha anche suggerito questo sito:

http://www.vegusto.it/shop/it/37-prodotti-per-celiaci

Loro li dichiarano senza glutine nel sito ma, non avendoli mai comprati, non posso garantire che ci sia effettivamente il claim sulla confezione.

 

  • Tra i commenti troverete utilissimi link gentilmente aggiunti da altri lettori.
  • http://www.alles-vegetarisch.de    Anche qui ho trovato parecchi prodotti dichiarati “Ohne Gluten” sul sito. Non ne ho ancora ordinati quindi non so se abbiano effettivamente la scritta corretta sulla confezione. Controllate sempre 😉

 

SALSA DI SOIA / TAMARI SENZA GLUTINE

L’unica salsa di soia attualmente presente in prontuario è:

  • PROBIOS

Si trovano però molte altre marche di salsa di soia senza glutine. Controllate sempre sulla confezione che ci sia il “claim” e/o la spiga sbarrata!

Piccola parentesi: nei maggiori supermercati, si trovano moltissimi prodotti della Probios senza glutine, tra cui un ottimo ragù di soia de “Il Nutrimento” (del gruppo Probios) e anche altre salsine vegane con dicitura “senza glutine” e, tra l’altro, anche un ottimo dado per brodo vegetale senza additivi che io uso sempre 🙂 (Controllate però sempre sulla confezione che ci sia il “claim” perché molti prodotti della marca Probios non sono adatti ai celiaci!)

SUGHI CON SOIA / VEGANI SENZA GLUTINE

Curiosando tra i sughi presenti in prontuario ne troverete anche alcuni con soia, tra cui un buonissimo ragù di soia (che ha anche il claim) prodotto dalla “Biffi“, della stessa marca anche un ottimo pesto con tofu e molti altri sughi che si trovano in tutti i più grandi supermercati.

 

MAIONESE VEGETALE

Provate e piaciute 🙂

Mayorice (vari tipi di maionese di riso bio, con scritta “senza glutine“).

Manionese Valsoia (maionese di soia con scritta “senza glutine“).

 

BUDINI / LATTE DI SOIA / RISO / MANDORLA

GELATI / YOGURT VEGETALI

Ce ne sono davvero moltissimi e di svariate marche. Controllate sempre che siano in prontuario o che abbiano la spiga sbarrata o la scritta “senza glutine“.

 

Burger Sojasun

Finalmente sulla confezione dei burger di soia della Sojasun è apparsa la magica scritta “senza glutine“!

– A me personalmente non piaceva il fatto che i burger Sojasun non avessero la scritta “senza glutine” riferita al prodotto nella sua interezza, mentre sembravano garantite solo le fibre di frumento. Adesso la “magica scritta” è apparsa mentre sono scomparse le fibre di frumento. –

Li ho già provati e mi sono piaciuti davvero molto!

Spaghetti di soia senza glutine Fen Si

Ebbene sì! Finalmente anche in Italia si possono trovare spaghetti di soia dichiarati senza glutine!

A questo link trovate una mia gustosa ricetta Thai fusion preparata con questi spaghetti di soia senza glutine:

Spaghetti di soia Thai Fusion con verdure e tofu – senza glutine e vegan

 

Piccola parentesi Taifun:

Sul sito Taifun, tra gli ingredienti di parecchi tipi di tofu, tra cui quello affumicato, compare proprio il FRUMENTO, in stampatello, come ad esempio qui: tofu affumicato taifun

Al fondo degli ingredienti del tofu naturale, invece, indicano “senza glutine aggiunto”.

Secondo me, questa dicitura sta ad indicare che non possono garantire l’assenza di contaminazioni, altrimenti avrebbero inserito una bella scritta “senza glutine” che tutela noi celiaci dal punto di vista legale!

Quindi, questo prodotto è non idoneo in quanto non rispetta nessuna regola: non ha il claim, non è in prontuario e non ha la spiga sbarrata.

Aggiornamento Valsoia:

Da qualche mese si trova uno spalmabile a base di sioa con scritta “senza glutine” della Valsoia. Sul loro sito dichiarano senza glutine anche un tofu bianco che non ho ancora né trovato né provato 🙁 Chi l’avesse trovato potrebbe gentilmente aggiungere nei commenti se ha il claim sulla confezione e dove l’ha trovato? Grazie 🙂

AGGIORNAMENTO DEL 03/05/16 CHE INCLUDE ALTRI BURGER VEGETALI (NON A BASE DI SOIA)

Annalisa, molto gentilmente, mi ha informato di alcuni nuovi prodotti. Non li ho ancora provati personalmente ma sembrano molto interessanti! Alcuni non sono a base di soia ma hanno il “claim” e sembrano molto sfiziosi! Eccoli qui:

Se venite a conoscenza di nuovi tipi di tofu / burger o altri prodotti idonei a base di soia /vegetali, anche ordinabili online, per cortesia condividete nei commenti 🙂 Sarà molto utile a tutti noi 🙂 🙂

 

Spero che questo post vi aiuti un po’ ad orientarvi nella giungla di prodotti  a base di soia senza glutine 😉

Se penso al primo articolo che ho scritto su questo argomento alcuni anni fa, quando in Italia non si trovava quasi nulla e bisognava ordinare quasi tutto da siti stranieri, mi rendo conto di come le cose siano davvero migliorate in questi anni! Speriamo continui così!!

 

Ps:

Ci vuole veramente molto tempo per completare e per tenere aggiornata questa ricerca quindi se volete condividere i contenuti per favore linkate a questa pagina, non fate “copia & incolla”….Giusto per carineria 🙂

Viene fatto espresso divieto di copiare anche i parte i suddetti contenuti senza menzionare la fonte (soprattutto per altri blog….). Potete però linkarci e condividerci su facebook o altro.

Questo post è aggiornato con i dati disponibili al 03/05/16. Ho provato personalmente alcuni dei prodotti qui descritti. Controllate però sempre che il prodotto sia in prontuario o abbia la scritta “senza glutine” o equivalente straniero o spiga sbarrata.

 

Consultate sempre un medico prima di modificare la vostra dieta o di introdurre alimenti nuovi nella vostra dieta.

Mi scuso per non aver risposto entro breve tempo ai commenti in questo e in altri post. Per problemi tecnici non ricevevo le notifiche via email. Adesso il problema dovrebbe essere stato risolto quindi vi risponderò nel più breve tempo possibile!

38 thoughts on “Prodotti a base di soia senza glutine per celiaci, vegetariani e vegani

    • January 4, 2016 at 3:28 pm
      Permalink

      Ciao Alan,
      hai fatto molto bene a controllare perché, come spiego anche nel post, i prodotti venduti da questi siti cambiano spesso quindi è sempre bene assicurarsi che siano idonei. Ho dato un’occhiata al tuo link. Loro lo indicano come senza glutine però anch’io non vedo il claim o la spiga sbarrata. Ti consiglio di scrivere a greenpink per avere più info. Può darsi che siano nell’equivalente tedesco del nostro prontuario AIC… Appena ho un attimo mi informo e ti faccio sapere 🙂

      Reply
  • January 2, 2016 at 1:45 pm
    Permalink

    Ciao a tutti! Ho appena aggiornato il post con molte ottime novità!!

    Reply
  • October 9, 2015 at 7:23 pm
    Permalink

    Ciao! ho letto che i burgers sojasun sono senza glutine nonostante non ci sia il claim; sono dunque affidabili e possono essere consumati dai celiaci?

    Reply
    • October 14, 2015 at 1:11 am
      Permalink

      Ciao! Per i burgers sojasun ci sono pareri discordi… Dai un’occhiata al fondo del post nella sezione che ho dedicato proprio a questo argomento 🙂

      Reply
    • October 14, 2015 at 1:09 am
      Permalink

      Non c’è problema, grazie delle informazioni. Ti farò sapere se è adatto 🙂

      Reply
  • October 7, 2015 at 6:09 pm
    Permalink

    ciao, ho trovato presso Romagna center savignano (iper?) il tofu affumicato prodotto in Germania dalla Tofurei Ulrich per conto della Brujita srl di Cernusco L (LC).
    Tale prodotto del peso di 175 gr è dichiarato senza glutine.
    Se fosse ok sarebbe valido prodotto alternativo…
    Ne sapete qualcosa ?

    ciao grazie

    Reply
    • October 14, 2015 at 1:08 am
      Permalink

      Ciao, grazie per le informazioni! Se ha il claim “senza glutine” o equivalente straniero e/o spiga sbarrata è ok. Ho però dato un’occhiata al loro sito e sulle confezioni del tofu non mi sembra ci sia né la spiga sbarrata né la scritta “senza glutine”, quindi presumo non sia adatto, mi spiace 🙁

      Reply
  • September 28, 2015 at 12:59 pm
    Permalink

    Ciao! Sto introducendo sempre più prodotti a base di soia e tofu nella mia dieta, ma preferisco sempre verificare accuratamente che siano validi… A tal proposito, cosa ne pensate delle bistecche di soia, autoprodotte e confezionate? Grazie in anticipo 🙂

    Reply
    • October 7, 2015 at 4:47 pm
      Permalink

      Ciao Federica, mi spiace ma le tue bistecche di soia non sono autoprodotte… nella ricetta si parla di bistecche di soia disidratate. Ti ricordo che le bistecche di soia disidratate per essere idonee devono avere la scritta “senza glutine”, oppure essere presenti in prontuario, oppure avere la spiga sbarrata. La tua è una ricetta interessante ma non è specificatamente senza glutine. Anche il dado vegetale, ad esempio, deve essere garantito senza glutine.

      Reply
  • September 11, 2015 at 6:00 am
    Permalink

    We’re a group of volunteers and starting a new scheme in our community. Your site provided us with helpful info to work on. You’ve done a formidable job and our entire community can be thankful to you.

    Reply
  • July 3, 2015 at 1:06 pm
    Permalink

    Good web site you’ve got here.. It’s hard to find quality writing like yours these days. I seriously appreciate individuals like you! Take care!!

    Reply
  • June 25, 2015 at 4:21 pm
    Permalink

    Your style is really unique compared to other people I have read stuff from. Thanks for posting when you have the opportunity, Guess I will just book mark this site.

    Reply
  • May 25, 2015 at 5:47 pm
    Permalink

    Salve, io l’unico tofu che sono riuscita a trovare è il Valsoia ma lo trovo solo al Carrefour.

    Reply
    • June 3, 2015 at 1:38 pm
      Permalink

      Salve. Purtroppo nei negozi è molto difficile trovare del tofu dichiarato senza glutine. Finora io ho quasi sempre dovuto comprarlo online.

      Si trovano a volte i prodotti della linea Probios.

      Della Valsoia finora ho trovato solo lo spalmabile (che ha il claim). Il loro tofu bianco è dichiarato senza glutine sul loro sito, ha il claim anche sulla confezione?
      questo il link al sito: http://www.valsoia.it/prodotti/formaggi-vegetali/il-tofu

      Grazie dell’informazione, molto utile 🙂 investigherò appena torno dall’Ighilterra 🙂

      Reply
      • December 9, 2015 at 4:40 pm
        Permalink

        Sulla confezione c’è scritto senza glutine

        Reply
        • January 2, 2016 at 1:43 pm
          Permalink

          Allora sono ok 🙂 Tra l’altro ho aggiornato il post con alcune novità 🙂 🙂

          Reply
  • May 7, 2015 at 7:46 pm
    Permalink

    Ciao, complimenti per questo tuo blog e grazie per la condivisione. Volevo chiederti se hai esperienza di mopur, ho cercato informazioni su internet ma ho trovato risposte discordanti. Grazie

    Reply
    • May 20, 2015 at 1:44 pm
      Permalink

      Ciao, grazie sono contenta che ti piaccia 🙂

      Scusa il ritardo nella risposta.

      Il Mopur è un derivato dal grano quindi non è adatto ai celiaci. Contiene meno glutine del seitan ma è comunque a base di glutine.

      Ciao 🙂

      Reply
  • December 22, 2014 at 2:34 pm
    Permalink

    Ciao Annalisa,
    dopo che la Alpro ha ritirato dal mercato italiano il tofu senza glutine, unico sul prontuario, mi sono messa a cercare un’alternativa.
    Mi sono così imbattuta sul tuo sito fortunatamente!
    Ho chiamato l’azienda Armonia e Bontà e mi dicono che il loro tofu è senza glutine ma , lavorando nello stesso stabilimento anche alimenti con glutine, non garantiscono la non contaminazione.
    Tu lo hai provato?
    Ad essere celiaca è la mia bimba e sicuramente non rischio.
    Grazie
    Lucia

    Reply
    • December 27, 2014 at 5:04 pm
      Permalink

      Devo assolutamente aggiornare questo post quindi! Grazie per averci informato. Quando li ho contattati io, quando ho scritto il post, mi dissero che non trattavano alimenti con glutine…. Sono appena tornata dall’Inghilterra con una scorta favolosa di prodotti a base di soia con scritta senza glutine! Perché qui in Italia no?

      Reply
      • January 5, 2015 at 2:50 pm
        Permalink

        Grazie a te! Aspetto news! se trovo altro scrivo.
        lucia

        Reply
        • February 18, 2015 at 2:22 pm
          Permalink

          Come vedrai, finalmente sono riuscita ad aggiornare il post ed ho eliminato Armonia e Bontà. Però ci sono anche prodotti nuovi 🙂

          Reply
  • October 20, 2014 at 6:07 pm
    Permalink

    Carissima, grazie mille per aver condiviso la tua ricerca…
    sono celiaca da soli 6 anni e attualmente sto tentando di diventare vegetariana.
    Sono molto attenta che i miei prodotti siano effettivamente gluten free e non sgarro mai, anche se noto che molti celiaci credono che seguire la dieta voglia dire evitare semplicemente i panini, la pizza, le impanature etc.
    Vorrei avere il tuo parere circa quel che ho letto sul sito della “Taifun”…
    https://taifun-tofu.de/it/fisiologia-dellalimentazione-e-dietetica
    cito: “Molti nostri prodotti a base di tofu contengono farina di farro o d’avena, alcuni farina di frumento o proteine del frumento. […] Esenti da glutine sono invece il riso e il mais. Dobbiamo ricordare inoltre che in alcuni nostri prodotti è presente la salsa di soia o shoyu, che si ricava dalla soia e dal frumento (in questi casi, però, il prodotto finale contiene solo una bassa percentuale di glutine)”
    BASSA PERCENTUALE?!? Che vorrebbe dire, per un celiaco?! ….
    Vabbeh, vado sui prodotti da loro dichiarati senza AGGIUNTA di glutine (per esempio questo https://taifun-tofu.de/it/tofu-naturale ) e sotto i valori nutrizionali leggo appunto “senza glutine aggiunto” ….
    Sono prodotti sicuri secondo te? Secondo me no, ma vorrei sentire il tuo parere

    Reply
    • November 3, 2014 at 3:21 pm
      Permalink

      Ciao, grazie per i complimenti! 🙂 Scusa il ritardo nel risponderti. Se il prodotto non ha la scritta o la spiga o non è in prontuario non è garantito. Secondo me loro non possono garantire la non contaminazione…

      Reply
    • March 24, 2014 at 5:18 pm
      Permalink

      Grazie delle info!! 🙂

      Reply
  • December 29, 2013 at 12:17 am
    Permalink

    Complimenti vivissimi!!!
    A mia figlia da poco è stata diagnosticata le celiachia. In famiglia non siamo vegani o vegetariani stretti, ma sicuramente abbondano di gran lunga i prodotti vegetali biologici integrali rispetto a quelli animali. Tanto per intendeci: macino i cereali in casa, faccio il pane con le farine senza glutine fatte da me, compro frutta e verdura dal contadino che coltiva solo bio…
    Da giorni e giorni stavo cercando informazioni sul vegan bio senza glutine e non sono mai riuscita a trovare nulla se non qualche prodottino qua e là: deprimente, scoraggiante. Mi stavo facendo dell’idea che avrei dovuto cucinare a mia figlia il solito tofu bianco con qualche variazione casalinga…tenendo conto che non ho mai molto tempo per cucinare, puoi immaginare quante poche e semplici variazioni avrei potuto fare. E con il tempo, mia figlia avrebbe incominciato ad odiare tutto ciò che sa di vegetariano, gettando all’aria gli insegnamenti e le abitudini coltivate con tenacia fin da quando era piccolissima.
    Poi, dopo l’ennesina ricerca andata a vuoto, e dopo essermi detta che avrei dovuto rinunciare ai piatti a base di proteine vegetali (soliti legumi a parte) e con grande peso sul cuore, ho digitato non ricordo nemmeno più cosa nel motore di ricerca e…mi sei apparsa tu!! Dopo aver letto con grande avidità tutto quello che hai scritto, mi sono collegata ai siti che consigli. Sono rinata!! Ho persino scoperto prodotti che non avrei mai immaginato di mangiare o trovare e quindi me li sono studiati tutti. Ce ne sono alcuni veramente eccezionali.
    Tu mi hai resa doppiamente felice: prima di tutto mi hai dato la possibilità di continuare il genere di alimentazione a con cui ho cresciuto mia figlia (anzi, le mie figlie) ed in secondo luogo mi hai fatto scoprire alimenti nuovi che proverò sicuramente.
    Grazie mille!!

    Reply
    • January 16, 2014 at 1:42 pm
      Permalink

      Grazie mille!! Sono contenta che la mia ricerca ti sia stata utile 🙂

      Reply
  • September 1, 2013 at 12:17 pm
    Permalink

    Ottima ricerca. grato per il tempo che avete dedicato per dare informazioni utili a tuti noi. bravi.

    Reply
  • Pingback: Tofu e prodotti a base di soia per vegetariani e vegani senza glutine per celiaci | CookingPlanet

    • July 24, 2013 at 5:31 pm
      Permalink

      @ cooking planet: Mi fa piacere che abbiate trovato le nostre ricerche interessanti e grazie per aver linkato alla pagina 🙂

      Reply
  • July 5, 2013 at 6:31 pm
    Permalink

    Ciao Sonia,
    aggiungo che a proposito di tofu sul sito greenpink.eu (quello che vende il granulare e le bistecche di soia) hanno due tipi di tofu senza glutine, della stessa marca tedesca del granulare. Hanno la scritta glutenfrei sulla confezione e oltretutto non richiedono refrigerazione. Un tipo e’ normale, l’altro e’ con pomodoro e olive (l’ho assaggiato stasera, divino). Hanno anche un costo contenuto 🙂
    Per quanto riguarda il tofu Provamel io ho chiesto al biobottega dove vado ogni tanto se potevano procurarmelo e la settimana successiva ce l’avevano.
    La provamel fa anche degli straccetti di tofu (sono in prontuario) molto buoni.
    Per quanto riguarda l’amido di frumento che usano per la panna vegetale e’ quello deglutinato, infatti sulla confezione c’e’ la scritta “senza glutine”. Io avevo chiesto informazioni direttamente sul sito e mi hanno risposto che va bene, e’ anche in prontuario

    Reply
    • July 5, 2013 at 6:46 pm
      Permalink

      Ciao Annalisa, grazie per le info 🙂 Sei sicura che Provamel sia in prontuario? Forse c’è qualche aggiornamento che non ho visto? Io ho visto solo Alpro. Controllerò.
      Ciao 🙂

      Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.