Privacy Policy

Pizza in padella senza glutine

Noi Italiani, si sa, anche quando siamo in vacanza e non abbiamo un forno a disposizione, a volte veniamo colti da un’improvvisa voglia di pizza!!!!

Quindi, cosa c’è di meglio di un’ottima pizza cotta in padella?

Ingredienti:

Io ho usato il mix di pizza della Fior di Loto ma voi potete usare il vostro mix preferito, ovviamente purché sia senza glutine!

Per la base pizza:

200 gr di farina senza glutine

2 cucchiai di olio evo

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di zucchero di canna o miele

10 gr di  lievito secco senza glutine

Acqua QB

Condimento:

100 gr passata

1 pizzico di origano

1 pizzico di sale

1 cucchiaio di olio evo

il vostro condimento preferito!

un po’ di olio per oliare la padella

Procedimento:

Il secreto per una pizza senza glutine croccante ma soffice è creare un impasto molto morbido e usare acqua tiepida/calda.

Affamati? Ok, iniziamo allora 🙂

Mettete circa 50 ml di acqua calda in un recipiente sufficientemente capiente a far poi lievitare l’impasto. Aggiungete il pizzico di sale e lo zucchero di canna o il miele. Aggiungete lentamente la farina senza glutine, mescolando bene aiutandovi con una frusta da cucina e facendo attenzione a non creare grumi.

Quando avrete incorporato tutta la farina, aggiungete il lievito e mescolate bene. A questo punto, aggiungete un po’ più di acqua tiepida, continuando a mescolare bene. La quantità di acqua dipenderà dal tipo di farina utilizzata. L’importante è ottenere un impasto cremoso, che poi verserete nella padella. (Fate però attenzione che non sia troppo liquido…).

Io preferisco far lievitare l’impasto due volte, per ottenere una pizza più leggera e digeribile (su consiglio di mia mamma Maria Rosa).

Quindi, lasciamo lievitare l’impasto per circa un’ora in un luogo caldo e umido. In assenza di forno, io ho utilizzato una grande pentola che ho scaldato leggermente sul fornello per qualche minuto e ho coperto con un coperchio un po’ inumidito.

Dopo un’ora l’impasto dovrebbe essere lievitato fino a diventare il doppio della quantità iniziale. Ungete una padella di grandi dimensioni e intiepiditela leggermente sul fornello. Velocemente versate l’impasto nella padella, date una forma rotonda, con l’aiuto di un cucchiaio o con le mani e coprite con un coperchio umido. Lasciate lievitare per circa 20 minuti.

Mentre l’impasto lievita, potete preparare il vostro condimento preferito. Poi mettete la passata in un pentolino e aggiungete l’olio, l’origano e il sale.

Dopo circa 20 minuti, l’impasto dovrebbe essere lievitato di nuovo. Adesso, fate cuocere a fiamma media/bassa per circa 10 minuti (col coperchio).

Una volta che la parte inferiore della pizza sembra abbastanza croccante, aiutandovi col coperchio girate la pizza sottosopra (come si fa per la frittata).

Lasciate cuocere da questo lato per altri 10 minuti (senza il coperchio) e poi girate di nuovo la pizza sottosopra con l’aiuto del coperchio.

Distribuite la passata sulla base pizza (in caso fosse troppo fredda scaldatela un po’).

Adesso potete finalmente aggiungere il vostro condimento preferito!

Lasciate cuocere finché si scioglierà il formaggio e voilà!

Buon appettito!

Io ho preparato la mia con funghi e formaggio di capra! Gnam!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.