Menu

Informazioni Celiachia

gluten free

La celiachia è una cosa seria. Vi consigliamo quindi di rivolgervi a un medico per dubbi, chiarimenti e delucidazioni più approfondite.

Qui provo solo a dare qualche informazione generale (che si basa su esperienze e conoscenze personali) per chi è appena stato diagnosticato e per chi è nuovo al mondo del senza glutine.

Innanzitutto, a tutti quelli che vi diranno: “ma come, fino a ieri mangiavi di tutto???”

Potrete rispondere che la celiachia può manifestarsi a qualunque età.

Magari avete avuto problemi digestivi, stanchezza, perdita di peso, mal di testa ricorrenti o avete sofferto di uno o più dei molti altri sintomi relativi a questa malattia. Se soffrite di celiachia asintomatica, inoltre, senza che voi ve ne accorgeste, durante tutti gli anni in cui “mangiavate di tutto”, i vostri villi intestinali avranno sofferto molto. Può anche scatenarsi dopo un’infezione gastrointestinale o un altro evento che fare dire al nostro corpo: “Basta, adesso non ne posso più di questo glutine!”

Perché un celiaco possa tornare in salute deve seguire una dieta rigorosamente senza glutine per tutta la vita.

Vorrei anche ricordare che i celiaci devono non solo astenersi dal consumare glutine ma devono anche prestare molta attenzione alle contaminazioni.

In casa noi, ad esempio, utilizziamo due spugne per lavare i piatti e laviamo separatamente.

Non è indispensabile, ma ci rende la vita molto più semplice ;)

Una cosa ancora altrettanto importante è il forno, non utilizzate mai lo stesso forno aerato utilizzato per cibi contenenti glutine.

Nelle pizzerie, chiedete sempre se hanno il forno separato. Le pizzerie con certificazione AIC dovrebbero averlo sempre, ma chiedere non costa nulla ;)

Utilizzate anche pentole separate per cuocere cibi senza glutine e con glutine. Di solito in famiglia se c’è necessità di utilizzare una pentola usata per cuocere ad esempio la pasta con glutine, prima laviamo bene la pentola poi ci facciamo bollire dell’acqua e aceto e poi laviamo bene di nuovo. Un po’ laborioso, per questo preferiamo utilizzare pentole separate, ed è inoltre più sicuro.

Quando qualcuno tocca cibi contenenti glutine dovrà lavarsi bene le mani prima di maneggiare cibi o medicinali destinati ai celiaci. (Fate anche attenzione a non avere il grembiule o gli abiti sporchi di farina o coperti di briciole perché contaminereste i cibi senza glutine: la farina vola facilmente ed è spesso quasi invisibile…).

I celiaci hanno diritto a buoni per acquisto alimenti erogabili. Le procedure di erogazione dei buoni, la cifra e il modo in cui i buoni possono essere spesi variano da regione a regione. Informatevi presso la vostra ASL. Chiedete anche la certificazione malattie rare con la quale potrete effettuare analisi relative alla malattia senza pagare il ticket.

Comunque, non scoraggiatevi, è fattibile, basta un po’ di buona volontà e pazienza, soprattutto per chi vi sta intorno ;)

Io, sinceramente, dopo aver trascorso alcuni anni con vari problemi digestivi mi sono sentita sollevata quando finalmente ne ho scoperto la causa e, soprattutto, quando ho iniziato a sentire gli effetti benefici della nuova dieta :)

Una cosa molto importante per chi è nuovo al senza glutine: così come il grano, anche segale, farro, kamut e orzo contengono glutine! Parecchi conoscenti me lo hanno chiesto pensando che fossero ok per celiaci… fate attenzione se andate a cena da amici e parenti ;)

Anche il caffé al bar può essere a rischio contaminazione! Controllate sempre che abbiano una macchinetta a parte per l’orzo e che non lo preparino nella stessa macchina che utilizzano per il caffé!

L’avena sembra essere senza glutine ma è a forte rischio contaminazione quindi per ora ancora sconsigliata ai celiaci.

Sto facendo un po’ di ricerca sui cosmetici senza glutine. Ve ne parlerò al più presto :)


Blog

Trackbacks For This Post

  1. [...] Questo è il link ad un altro mio post con informazioni sulla celiachia: Info [...]

5 reviews

  1. SIMONA, Aug 01, 2013 - Informazioni Celiachia

    Ho scoperto solo oggi il tuo sito…molto interessante.. Io abito in provincia di Torino ma sono stata in vacanza a JESI (AN) consiglio vivamente la Pizzeria/Ristorante MEZZOMETRO da Ale, è presente anche sul prontuario AIC, ho mangiato la pizza più buona in assoluto degli ultimi 7 mesi. Io sono stata diagnosticata 7 mesi fa a ben 34 anni e quindi ho sempre mangiato tutto con il glutine e vi assicuro che la loro pizza è buonissima come una pizza normale.
    Inoltre il loro menù è rivolto sia a noi CELIACI che non, dall’antipasto al dolce.
    Ve lo consiglio vivamente!!

       -   Reply
  2. La classifica degli errori / orrori riguardo la celiachia e il senza glutine | Noi Intolleranti, Jul 31, 2013 - Informazioni Celiachia

    [...] Questo è il link ad un altro mio post con informazioni sulla celiachia: Info [...]

       -   Reply
  3. stefano, May 31, 2013 - Informazioni Celiachia

    Sono diagnosticato da sei anni, da allora seguo una dieta rigorosamente senza glutine, a casa mia è sparita la farina di frumento e sia moglie che eventuali ospiti mangiano la pasta senza glutine come me. Quando vado al BAR faccio esattamente come raccomandi tu e anche al ristorante faccio mille raccomandazioni. Da tempo non ho più disturbi intestinali e sono (purtroppo) anche aumentato di peso. Quello che non va è il senso di stanchezza cronica e tanta sonnolenza. Mi piacerebbe da cosa dipende. Forse dalla sideropenia?
    Grazie……ciao

       -   Reply
    • sonia, Jun 04, 2013 - Informazioni Celiachia

      Ciao Stefano, ma che brava tua moglie, ha rinunciato al glutine anche lei :)
      devo dire che anch’io sono aumentata di peso da quando ho adottato la dieta senza glutine, Da un lato per fortuna, perché ero davvero troppo magra, però dall’altro, adesso che la prova costume si avvicina……

      La mancanza di ferro per difficoltà di assimilazione può essere un “bel” problema e può, come dici giustamente tu causare stanchezza e sonnolenza. Il mio consiglio è di parlarne con il tuo dottore o con un bravo omeopata, sapranno sicuramente consigliarti una cura giusta. (tra l’altro ci sono delle barrette di semi di zucca della sarchio ricchissime in ferro, ma probabilmente le conosci già…).

      Se conosci dei ristoranti / hotel, ecc dove vai spesso e dove ti trovi bene, puoi segnalarceli sia qui, che sulla pagina facebook o via email. Questo sito si basa sul passaparola, selezioniamo le strutture con certificazione aic ma anche con quel qualcosa in più ;)

      Se diventi nostro fan su facebook ti arriveranno tutti gli aggiornamenti. è lì, che inserisco tutte le novità e i link ai post nuovi :)
      ciao, Sonia

         -   Reply
  4. mari, May 31, 2013 - Informazioni Celiachia

    Resto anch’io in attesa per il tofu. Io però non sono vegana e il formaggio lo mangio….tempo fa ho mangiato del gorgonzola e sono stata un po’ male. sai se i formaggi sono senza glutine?
    grazie
    mari

       -   Reply
    • sonia, Jun 04, 2013 - Informazioni Celiachia

      Ciao Mari, sto preparando un post anche sui formaggi. Sembra che per creare le muffe vengano a volte utilizzati prodotti che possono contenere glutine, addirittura il frumento stesso…. Quindi, gorgonzola e tutti i formaggi tipo brie potrebbero creare problemi.

      Se diventi nostra fan su facebook ti arriveranno tutti gli aggiornamenti. è lì, che inserisco tutte le novità e i link ai post nuovi :)
      ciao, Sonia

         -   Reply
  5. sonia, May 30, 2013 - Informazioni Celiachia

    Ciao Rita, sono contenta di poter essere stata utile :)
    sto facendo delle ricerche riguardo al tofu, che di per sé è senza glutine essendo prodotto dalla soia.
    Purtroppo, però, la maggior parte dei produttori di tofu producono anche alimenti tipo il seitan, che è puro glutine….. Quindi ci sono alti rischi di contaminazione (infatti in parecchi prodotti a base di tofu c’è la dicitura: potrebbe contenere tracce di glutine).
    Fin’ora l’unico tofu cerificato senza glutine dall’equivalente tedesco dell’AIC che ho trovato è di una marca, tedesca, che si chiama Topas. In prontuario ci sono anche altre due marche ma non sono riuscita materialmente a trovare il tofu fin’ora. Appena avrò terminato la ricerca scriverò un post e lo inserirò su facebook. Se diventi nostra fan su facebook ti arriveranno tutti gli aggiornamenti. è lì, che inserisco tutte le novità :)
    ciao, Sonia

       -   Reply
  6. rita, May 29, 2013 - Informazioni Celiachia

    Grazie delle informazioni! Sai per caso se il tofu è ok per i celiaci? Grazie

       -   Reply

Your Comments