Privacy Policy

Centrifugati di frutta e verdura: carote e cavolo cappuccio

Io ne consumo in gran quantità 🙂

Nonostante le apparenze, una volta imparate le combinazioni che più ci aggradano, si riesce ad ottenere una bevanda molto gustosa oltre che ricca di vitamine, sali minerali e altri nutrienti essenziali per il buon funzionamento dell’organismo e per aiutarci a rinfrorzare il nostro sistema immunitario.

Perché bere succo di verdura e frutta?

– Principalmente perché facilita il consumo di grandi quantità di verdura/frutta che altrimenti difficilmente si riuscirebbe a consumare.

– Viene inoltre eliminata la fibra, quindi si affatica meno il sistema digestivo durante l’assimilazione. Il consumo di fibra è comunque molto importante per l’organismo, come sempre, però, senza esagerare. In alcuni casi, inoltre, come nei casi di gastrite acuta, è consigliabile ridurre l’assunzione di fibra.

Il centrifugato base che mi ha aiutato molto durante la fase di gastrite acuta è il centrifugato di carota. Bevendolo prima dei pasti fa un effetto tampone che prepara lo stomaco a ricevere il cibo. Inoltre ha un ottimo sapore 🙂

Le carote sono ricche in antiossidanti capaci di eliminare i radicali liberi, quindi con proprietà anticancerogene, forniscono inoltre un grande aiuto nel rinforzare il sistema immunitario.

è risaputo che la carota aiuti a rinforzare la vista grazie al betacarotene. Fornisce anche un grande aiuto nel riequilibrare la flora intestinale e contiene buone quantità di provitamina A, vitamine del gruppo B e C. Spiccano tra le altre qualità la funzione disiontossicante e depurativa/rinforzante del fegato.

Il centrifugato di cavolo cappuccio bianco invece (nonostante il gusto non proprio raccomandabile ;)) pare abbia proprietà miracolose sia per quanto riguarda la salute dello stomaco (aiuta infatti a rinforzare la mucosa gastrica e dicono che possa aiutare addirittura a cicatrizzare le ulcere), che per quanto riguarda l’apparato respiratorio. Sembra, infatti, faccia molto bene per tutti i disturbi di bronchi. Contiene anche notevoli quantità di vitamine e minerali  🙂

Preparando un centrifugato a base di cavolo cappuccio e carota, il gusto forte del cavolo verrà mitigato dall’ottimo sapore dolce della carota. Io spesso aggiungo anche finocchio e rapa rossa cruda (di cui vi parlerò prossimamente), vi assicuro che è ottimo!

 

2 thoughts on “Centrifugati di frutta e verdura: carote e cavolo cappuccio

  • April 19, 2015 at 3:57 pm
    Permalink

    Ciao, scusa per la risposta così in ritardo, c’era un problema tecnico e non mi arrivavano le notifiche.

    è sempre meglio bere il centrifugato appena fatto altrimenti si ossida e perde le sue proprietà nutritive.

    Bisogna lavare bene (anche in acqua e bicarbonato se vuoi) le verdure e frutta da centrifugare poi si taglia tutto della dimensione necessaria per poterle introdurre nella centrifuga.
    Ciao e scusa ancora 🙂

    Reply
  • March 31, 2015 at 9:38 am
    Permalink

    ciao, ma come si fa ? prendo un cavolo capuccio e poi ? tolgo le forglie esterne ? lavo con tanta acqua e poi ? taglio a pezzi e metto nella centrifuga ?

    e con le carote come faccio?

    il rimanente si conserva in frigo per quanti giorni circa ?

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published.